Un infuso per le irritazioni della pelle

 

Lasciare riposare 40/50 grammi di fiori secchi di Calendula per 20 minuti in un litro di acqua bollente. Filtrare e applicare sulla pelle con un tampone di garza, lasciando assorbire l'infuso, senza asciugare. Ripetere più volte al giorno. In alternativa, fare un impacco avvolgendo i fiori (quindi senza filtrare) in un tampone di garza. Occorre tener presente che per ottenere dei risultati il tutto deve essere mantenuto “in loco” per non meno di 20 minuti.

Molto efficace contro le irritazioni, da preferire in caso di pelle disidratata o screpolata e per la cura del viso, è anche un “oleolito” alla Calendula: mettere 350 grammi di fiori freschi di Calendula in un litro di olio extravergine di oliva e lasciare macerare al sole in un vaso di vetro chiuso per circa 1 mese, agitando spesso, applicare ungendo la pelle.