Collutorio

Definizione

Il Collutorio è una soluzione, in alcuni casi medicata e pertanto rientrante tra i dispositivi medicali, destinata  all'igiene o alla medicazione del cavo orale.
Insieme allo spazzolino da denti, al dentifricio ed al filo interdentale dovrebbe rappresentare un quotidiano alleato pere il mantenimento dell'opportuna igiene orale.
Si tratta di una soluzione, evidentemente liquida acquosa o idro-alcolica, solitamente all'aroma di menta, da utilizzare quotidianamente per il risciacquo del cavo orale dopo la detersione con spazzolino e dentifricio; per questo motivo è definito un complemento per l'igiene orale NON sostitutivo.


Collutorio

Caratteristiche e composizione

In commercio esistono vari tipi di collutori, alcuni indicati per la comune igiene orale e pertanto costituiti da fluoro, aromi alla menta, dolcificanti acariogeni e debolmente antisettici come lo xilitolo o il sorbitolo e pertanto venduti senza l'obbligo di prescrizione medica, ed altri invece a base di principi attivi dotati di spiccato potere antibatterico come la Clorexidina, evidentemente regolamentati in quanto rientranti tra i dispositivi medici.
Tra i principi attivi più utilizzati nella formulazione di un collutorio ritroviamo :

Esistono inoltre numerosi altri principi attivi come la lidocaina, il cetil piridinio, il cloruro di benzalconio etc etc utilizzabili in determinate condizioni e tutti opportunamente regolamentati.

Appropriato utilizzo del collutorio

Tralasciando i collutori classificati come dispositivi medicali, per i quali sarebbe opportuno seguire accuratamente le indicazioni definite dal proprio odontoiatra, evitandone generalmente l'uso prolungato e frequente, gli altri collutori, classicamente definiti cosmetici, andrebbero utilizzati a completamento delle normali pratiche per l'igiene orale.
E' bene infatti ricordare che questi non sostituiscano in alcun modo spazzolino, dentifricio e filo interdentale,  ma completino l'azione detergente ed igienizzante degli stessi, consentendo l'eventuale allontanamento di ulteriori residui rimasti nel cavo orale.
Si ricorda inoltre che tutti i collutori sono indicati per l'uso locale, pertanto si raccomanda di evitare l'ingestione degli stessi, potenzialmente responsabile di spiacevoli reazioni avverse.


Collutorio Naturale Fai da Te »