I radicali liberi

I radicali liberi sono molecole di ossigeno a cui manca un elettrone. Sono indispensabili alla vita, ma, quando se ne producono troppi o quando il corpo umano non riesce più a controllarli, diventano dannosi. Essendo grassi prevalentemente polinsaturi (presenza di elettroni spaiati), gli acidi grassi essenziali sono i bersagli preferiti dai radicali liberi, che li ossidano automaticamente. Si ritiene, inoltre, che un eccesso di radicali liberi favorisca lo sviluppo di malattie molto gravi, quali, per esempio, il cancro e le cardiopatie.

I radicali liberi vengono eliminati dagli antiossidanti.

Sono antiossidanti le vitamine A, C, E ed alcuni minerali come lo zinco ed il selenio. Vedi tabella vitamine vedi tabella minerali  vedi: come combattere i radicali liberi.