Usare al Meglio lo Step

Domanda

Volevo sapere se lo stepper  (piccolo da casa)  può essere utile per i glutei superiori e quanto dovrebbe durare l'allenamento.
RingraziandoVi, saluti.
Maria Teresa

La nostra risposta:

Ciao Maria Teresa, grazie per la fiducia dimostrataci scrivendo
Lo stepper, come ben saprai, simula la salita di gradini di scale, è un esercizio molto valido sia per il sistema cardiovascolare, sia per la muscolatura di glutei e gambe.
Modificando la posizione in cui si esegue l'esercizio (vedi il nostro articolo relativo: "lo Stepper") si determina su quali muscoli concentrare maggiormente il lavoro.
Anche la durata ideale varia in funzione del nostro scopo primario, nel senso che se intendiamo allenare principalmente il sistema cardio-respiratorio, faremo sedute con il livello di difficoltà più leggero ma con una durata molto lunga, per i più proggrediti fino ad oltre un'ora; agli opposti, per allenamenti rivolti alla forza effettueremo sedute di allenamento con il massimo del carico, ma brevi, spesso divise a serie, come gli esercizi che si svolgono in palestra. Gli esempi appena descritti rappresentano le situazioni limite, di solito chi usa lo stepper cerca un miglioramento generale del tono muscolare di gambe e glutei, per cui il nostro consiglio è di effettuare tre sedute settimanali di circa 40 minuti, di cui i primi cinque di riscaldamento ad un ritmo basso e con un carico molto leggero, 30 minuti intensi e gli ultimi cinque di defaticamento ancora ad un ritmo basso e con una carico leggerissimo, il tutto seguito da esercizi di stretching. Ovviamente i non allenati dovranno cominciare con 15 minuti (5+5+5), per migliorare progressivamente, senza fretta, ma con costanza.
Ci permettiamo di consigliarti la lettura di alcuni nostri articoli che riguardano l'argomento, oltre all'articolo specifico sullo stepper sopra citato:


IL CARDIOFITNESS 

GINNASTICA PER COSCE E GLUTEI
COMBATTERE LA CELLULITE
CONSIGLI PER DIMAGRIRE