PSA - Antigene Prostatico Specifico

Che cos'è il PSA?

Il PSA, l'Antigene Prostatico Specifico, è una proteina che viene prodotta dalla prostata.

La sua funzione è quella di mantenere fluido il liquido seminale dopo l'eiaculazione, in modo tale che gli spermatozoi possano migrare più agevolmente nel tratto genitale femminile.

Dove si trova

PSAIn condizioni fisiologiche, il PSA si riscontra in minime quantità nel sangue → valori di PSA compresi tra 0 e 4 ng/ml sono considerati normali

In condizioni patologiche (infiammazioni, tumori ecc.), la “perdita” di PSA nel circolo sanguigno aumenta.

Cause batteriche o infettive

Il PSA è quantificabile nel sangue e può essere usato come indicatore di malattie della prostata sia in clinica, sia negli screening preventivi.

PSA esame del sangueLa prostatite batterica acuta può essere provocata da germi o batteri che si diffondono dal tratto urinario o intestinale nella prostata. Possibili modalità di trasmissione: per via sessuale, tramite il reflusso di urine e per diffusione diretta dall'apparato urinario o genitale, per via ematica o linfatica da altri organi dell'organismo.

La prostatite batterica cronica è dovuta all'impianto e alla proliferazione di batteri che sfuggono alla terapia antibiotica e si annidano nella ghiandola. La caratteristica più frequente della prostatite batterica cronica è che si accompagna a infezioni ricorrenti delle vie urinarie.

Cause dell'aumento

Come si esegue : è sufficiente effettuare un semplice prelievo di sangue che verrà analizzato per misurare la concentrazione ematica di PSA.

Livelli elevati o crescenti nel tempo potrebbero indicare una prostatite, un'ipertrofia prostatica benigna o un tumore della prostata.

Altri fattori che possono influenzare i risultati del test:

Valore del PSA come marker tumorale

L'esame del PSA è usato nei programmi di screening, nella diagnosi del tumore prostatico e nel follow-up della malattia dopo il trattamento.

Come interpretare i valori del PSA

Valori PSA

PSA totale e PSA libero

Il PSA rilevabile nel sangue costituisce il PSA totale, che comprende una frazione libera e una quota maggiore legata a proteine di trasporto. Nel tumore della prostata, generalmente, la quota libera diminuisce ulteriormente.

PSA tumore prostata

Per migliorare la specificità diagnostica del PSA, i valori compresi fra 4 e 10 ng/ml devono essere valutati insieme al PSA libero (e al  rapporto PSAtot/PSAfree).

I limiti dell'esame

Anche in assenza della malattia, c'è un altissimo rischio di trovare valori alterati di PSA.

Se il livello di PSA è elevato o sospetto, l'informazione che l'esame  fornisce deve essere integrata con una visita urologica con l'esplorazione digito-rettale e altri accertamenti più approfonditi per confermare o escludere la diagnosi di tumore della prostata.