Magnesio Ascorbato | Cos'è? Proprietà, Dosi e Benefici

Magnesio Ascorbato è un Integratore alimentare di Magnesio e Vitamina C, indicato in tutti i casi in cui si ritiene necessario aumentare la quantità di tale vitamina nella Dieta.

Il Magnesio ascorbato (o Ascorbato di Magnesio) è il sale di magnesio dell'acido ascorbico (vitamina C); in pratica, all'interno di una molecola di magnesio ascorbato troviamo Vitamina C "complessata" a una certa quantità di Magnesio.

Il vantaggio di tale associazione consiste nella minore acidità e nella migliore tollerabilità a livello gastrointestinale rispetto alla Vitamina C pura; inoltre, l'apporto additivo di magnesio può essere utile in tutti i casi in cui sia necessario aumentarne l'assunzione.

Nello specifico, ogni grammo di magnesio ascorbato apporta 55mg di Magnesio, pari al 15% dei valori nutritivi quotidiani di riferimento

Magnesio Ascorbato è un integratore alimentare di vitamina C in compresse a base di Ascorbato di Magnesio, utile in caso di aumentato fabbisogno di questa vitamina.

Informazioni Generali

La Vitamina C, chimicamente nota come acido-ascorbico, è una vitamina idrosolubile, dalle indiscusse proprietà protettive-antiossidanti, dall'elevato profilo di sicurezza e dal costo relativamente basso.

Attualmente, gli integratori di Vitamina C sono impiegati prevalentemente come strumento utile nel sostenere le difese antiossidanti dell'organismo umano.

Gli integratori di vitamina C, tuttavia, trovano largo impiego anche come citoprotettivi, neuroprotettivi ed immunoprotettivi.

La Vitamina C

La letteratura scientifica ha compiuto numerosi passi avanti nel caratterizzare le diverse proprietà terapeutiche e preventive della Vitamina C.
In questo breve elenco si cercherà di descrivere alcune delle potenzialità più note di questa vitamina.

Modo d'Uso

Nonostante il fabbisogno giornaliero di Vitamina C non superi i 200 mg, affinchè questo integratore possa espletare le suddette attività deve essere assunto a dosi pari o superiori a 500-1000 mg giornalieri.

Considerando le modalità d'assorbimento della vitamina C, sarebbe opportuno suddividere la dose totale in diverse piccole assunzioni, così da non saturare i meccanismi di trasporto.

Il magnesio ascorbato, come fonte di vitamina C, presenta un'ottima biodisponibilità e soprattutto un'ottima tollerabilità intestinale, che ne rende particolarmente agevole l'assunzione. Inoltre, l'indiretta assunzione di magnesio, coadiuverebbe la funzione citoprotettiva e regolatoria della vitamina C.

Effetti Collaterali

La vitamina C, soprattutto quando assunta ad alte dosi, potrebbe determinare l'insorgenza di severi disturbi gastroenterici.
Nausea, vomito, diarrea, inappetenza e sanguinamento sono le reazioni avverse più frequentemente documentate in seguito ad assunzione, ad alte dosi, di vitamina C. In tal senso, l'assunzione di magnesio ascorbato rispetto all'acido ascorbico favorisce una migliore tollerabilità dell'integrazione a livello gastro-intestinale.

Nel caso si intenda assumere dosi di Vitamina C superiori al grammo al giorno, o in presenza di contestuali patologie o terapie farmacologiche, è opportuno prima di tutto consultare il proprio medico.

Magnesio

Presente nell'organismo umano prevalentemente nello scheletro e nel tessuto muscolare, il magnesio è un minerale coinvolto in più di 300 reazioni metaboliche, nelle quali assume un ruolo chiave ed essenziale.

Tralasciando la sua attività strutturale, di trasportatore di altri minerali importanti come il potassio o il calcio, di elemento coinvolto nella regolazione dell'attività cellulare e nella sintesi di molecole essenziali come il DNA e gli enzimi, il magnesio interviene direttamente in quanto cofattore in una serie di reazioni enzimatiche coinvolte nella trasformazione di carboidrati e grassi in energia.

Fosfatasi, deidrogenasi, carbossilasi e peptidasi rappresentano solo alcuni degli enzimi magnesio dipendenti coinvolti nella produzione energetica, senza la cui attività il bilanciamento energetico cellulare risulterebbe negativo.

Oltre al ruolo preventivo e terapeutico nei confronti di disturbi cardiovascolari, metabolici e allergici numerosi studi sottolineano il potenziale tonico e pro-energetico del magnesio evidenziando ad esempio :

Bibliografia

Ascorbic acid supplementation improves skeletal muscle oxidative stress and insulin sensitivity in people with type 2 diabetes: Findings of a randomized controlled study.
Mason SA, Della Gatta PA, Snow RJ, Russell AP, Wadley GD.
Free Radic Biol Med. 2016

Vitamin C and E supplementation prevents some of the cellular adaptations to endurance-training in humans.
Morrison D, Hughes J, Della Gatta PA, Mason S, Lamon S, Russell AP, Wadley GD.
Free Radic Biol Med. 2015 Dec;89:852-62.

Effects of Oral Vitamin C Supplementation on Anxiety in Students: A Double-Blind, Randomized, Placebo-Controlled Trial.
de Oliveira IJ, de Souza VV, Motta V, Da-Silva SL.
Pak J Biol Sci. 2015 Jan;18(1):11-

Vitamin C and E supplementation blunts increases in total lean body mass in elderly men after strength training.
Bjørnsen T, Salvesen S, Berntsen S, Hetlelid KJ, Stea TH, Lohne-Seiler H, Rohde G, Haraldstad K, Raastad T, Køpp U, Haugeberg G, Mansoor MA, Bastani NE, Blomhoff R, Stølevik SB, Seynnes OR, Paulsen G.
Scand J Med Sci Sports. 2016 Jul;26(7):755-63

Vitamin C supplementation slightly improves physical activity levels and reduces cold incidence in men with marginal vitamin Cstatus: a randomized controlled trial.
Johnston CS, Barkyoumb GM, Schumacher SS.
Nutrients. 2014 Jul 9;6(7):2572-83.

Cross-over study of influence of oral vitamin C supplementationon inflammatory status in maintenance hemodialysis patients.
Zhang K, Li Y, Cheng X, Liu L, Bai W, Guo W, Wu L, Zuo L.
BMC Nephrol. 2013 Nov 14;14:252. 

Effect of vitamin C on common cold: randomized controlled trial.
Sasazuki S, Sasaki S, Tsubono Y, Okubo S, Hayashi M, Tsugane S.
Eur J Clin Nutr. 2006 Jan;60(1):9-17

Effect of vitamin C supplementation on postprandial oxidative stress and lipid profile in type 2 diabetic patients.
Mazloom Z, Hejazi N, Dabbaghmanesh MH, Tabatabaei HR, Ahmadi A, Ansar H.
Pak J Biol Sci. 2011 Oct 1;14(19):900-4

Influence of vitamin E and C supplementation on lipoprotein oxidation in patients with Alzheimer's disease.
Kontush A, Mann U, Arlt S, Ujeyl A, Lührs C, Müller-Thomsen T, Beisiegel U.
Free Radic Biol Med. 2001 Aug 1;31(3):345-54